CON UN CORSO ASSOAPI PUOI RAGGIUNGERE DUE OBIETTIVI SPECIFICI:

  • hai la possibilità di imparare un mestiere in tutti i suoi aspetti sia teorici che pratici
  • al termine del corso riceverai da subito offerte di lavoro selezionate

Amata in tutto il mondo, la pizza è tra le pietanze più consumate con un fatturato, solo in Italia, di 62 miliardi di euro. Data la capillarità di consumo, ristoranti e pizzerie sono alla ricerca costante di personale esperto che sappia preparare l’impasto, controllare il processo di lievitazione e maturazione, porzionare e spianare l’impasto.Un mestiere intramontabile, quello del pizzaiolo, che riscuote ancora oggi tanto successo.

Image module

Il corso professionale per pizza in teglia AssoAPI si rivolge a quanti, mossi da una forte passione, intendono acquisire le conoscenze teoriche e le competenze pratiche necessarie per diventare dei professionisti del settore. Al termine del corso l’allievo verrà a conoscenza di tutte le fasi relative alla lavorazione della pizza: impasto, staglio, lievitazione, stesura, condimento e cottura; saprà gestire un magazzino e conservare le materie prime; utilizzare e fare della manutenzione alle attrezzature e ai macchinari della pizzeria e verrà a conoscenza delle regole relative all’igiene e alla sicurezza alimentare.

L’indiscusso consumo mondiale della pizza consente ai pizzaioli, capaci e specializzati, di trovare occupazione sia in Italia che all’estero, in pizzeria e/o ristoranti, fast-food, villaggi turistici, navi da crociera, nonché di aprire una propria attività. Saranno le propensioni personali, poi, ad indurlo a specializzarsi verso una specifica lavorazione, come la pizza senza glutine, oppure la pizza a taglio, cotta nel forno a legna o elettrico.

0
LE ORE DI TEORIA

Il docente del corso pizzaiolo

Antonio Guida

Classe 1984 e una passione smodata per la tradizione gastronomica napoletana, che nasce quando, ancora piccolino, girava per le strade del quartiere e, invece di sognare di fare il calciatore, raccontava alla mamma che voleva fare ‘o pizzajuolo. Cresciuto nell’antichissimo rione della Sanità di Napoli, a nord del Borgo delle Vergini, là dove l’emarginazione sociale e l’elevata disoccupazione sono una realtà costante della vita di tutti i giorni.

Nel 2002 apre il primo ristorante-pizzeria a Cesinali, in provincia di Avellino, che gli regala le prime, grandi soddisfazioni. Dopo qualche anno accetta la proposta di trasferirsi a Roma, per lanciare la vera pizza napoletana in un famoso ristorante romano, di proprietà di un noto calciatore italiano. Nel frattempo inizia il suo percorso di docenza: fautore del corso di pizzeria nel carcere di Bellizzi nonché Esperto di Settore Economico Professionale in diversi istituti della Regione Campania.

Nell’anno 2010 inaugura il suo attuale ristorante, Verdebasilico, che gli consente oggi di esprimere al meglio la sua grande passione. Qui, nelle proposte gastronomiche, alla fedeltà alle antiche tecniche di preparazione tipiche della tradizione di un mestiere storico, tramandato di padre in figlio, si aggiunge il desiderio di sperimentare e innovare, per offrire nuovi orizzonti gustativi, in un ménage perfetto tra tradizione ed innovazione. Nascono così le pizze dalle preparazioni più svariate: dall’impasto alla rapa rossa a quello all’Aglianico, dall’utilizzo della farina integrale a quello del grano saraceno.

 

 

 

 

 

 

Image module
Image module

Corso e-learning
con esercitazioni pratiche

La piattaforma e-learning unisce tecnologia e tradizione, strumenti di apprendimento moderni e il calore umano di un team di esperti giovane e sempre disponibile.

4 moduli didattici

I titoli rilasciati

Image module

Su richiesta dell’interessato, i titoli potranno essere rilasciati anche in lingua inglese.

Richiedi maggiori informazioni sul Corso pizza in teglia

Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy


Oppure chiama il numero
Image module