Comments

Diventare cuoco: ecco da dove iniziare

Diventare cuoco: ecco da dove iniziare

Cucinare è la tua passione? Scopri come diventare un cuoco professionista.

Se state leggendo questo articolo, probabilmente, è perché la cucina è la vostra passione. Per trasformare la passione in una professione, però, saper cucinare non basta.

Partiamo da una premessa. Se state prendendo in considerazione l’idea di diventare cuochi perché fans di Hell’s Kitchen o Masterchef, forse è il caso ci riflettiate su ancora un po’: quello che vedete passare in tv non è quello che accade realmente nella cucina di un ristorante. Fatica e sudore non sono mai menzionate. Male, molto male.
A ispirare la vostra decisione, più che un programma tv, dovrebbe essere un amore smodato per il cibo, al quale dedicarvi al 100%, 24 ore su 24, anima e corpo.
Chi aspira a diventare un cuoco professionista deve dare prova di abilità specifiche che vanno ben oltre la mera manualità davanti ai fornelli.
Non vi spaventa? Perfetto: il resto dell’articolo, fa al caso vostro.

Diventa cuoco professionista con il nostro corso di formazione!

Il panorama della ristorazione in Italia

In Italia, si contano più di 220.000 imprese che si occupano di ristorazione (ristoranti, pasticcerie, pizzerie) e che producono un fatturato di circa 70.000.000.000 di euro all’anno.
La crisi? Non ha influito in alcun modo.
Quello del food è uno dei pochi settori che, negli anni più difficili dell’economia italiana, non ha subito flessioni negative, semmai crescita costante.

Questi pochi numeri, sono un incentivo a farvi riflettere sul fatto che il settore della ristorazione è vivo, vegeto e in buona salute. Ciò vuol dire che costruirsi una vita professionale in questo campo è possibile, a patto che sappiate come muovervi.
Il nostro consiglio è di partire:
➡️ seguendo un corso professionale, dove apprendere le basi della teoria (Assoapi è sicuramente un buon alleato in questo senso – qui i nostri corsi);
➡️ iniziando a fare gavetta in una cucina che vi dia le basi pratiche del mestiere.
Ma in cosa consiste, realmente, lavorare come cuoco?

Com’è lavorare in cucina?

Lavorare nella cucina di un ristorante è tutt’altro che semplice e “rilassante”: la pressione data dal dover soddisfare un pubblico più o meno ampio ed esigente impone di muoversi a ritmi sostenuti, senza esitazioni e con gran maestria.

Una realtà molto lontana dal glamour a cui la televisione ci ha abituati.
In una normale cucina, un cuoco si rapporta a diverse tipologie di attività, a seconda della dimensione del locale in cui lavora. In un ristorante di medie dimensioni, per esempio, possono esserci fino a 50 coperti per turno: è necessario, dunque, che il lavoro sia ben organizzato e che le mansioni siano distribuite ai diversi membri del “team cucina” che, solitamente, include lo chef, lo chef in seconda, i capo partita e i commis (apprendisti).

Ammettiamo che puntiate a diventare capo cuochi…
Allo chef e al suo secondo è richiesto non soltanto di mettersi ai fornelli ma anche di selezionare con cura gli alimenti da cucinare, di accertarsi che i cibi e le provviste vengano conservate in maniera idonea, di elaborare nuove ricette da inserire in menu e di coordinare il lavoro dei sottoposti. Oltre alla manualità innata, servono anche creatività, organizzazione, capacità relazionali.

La formazione conta, anche in cucina!

Non esistono corsi di laurea specificatamente dedicati alla cucina e per svolgere questo mestiere non occorre essere dottori in scienze dell’alimentazione.
Il percorso formativo più diffuso, invece, è quello che parte dalla frequentazione di un istituto professionale alberghiero: i primi tre anni, abilitano al conseguimento di una qualifica come operatore di cucina, operatore di servizi di sala e bar o come operatore di ricevimento. Il biennio successivo permette di ottenere il diploma di Tecnico dei Servizi della Ristorazione.
Sono titoli che possono bastare a chi vuole muovere i primi passi nel mondo del lavoro ma per chi aspira a fare le cose in grande farà meglio ad andare oltre e frequentare un corso professionale specializzato.

Assoapi ti aiuta!

Vuoi lavorare nel settore Food & Beverage ma non hai idea di dove formarti in maniera adeguata? Speri di trovare un corso di formazione professionale che ti dia accesso diretto al mondo del lavoro? Scopri la nostra offerta formativa.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-color: #1e73be;background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 180px;}

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi