Comments

Diventare pasticcere a 30 anni: sogni e offerta formativa

Diventare pasticcere a 30 anni: sogni e offerta formativa

Il mondo del lavoro è ricco di contraddizioni, eppure permette di seguire i sogni nel cassetto e rimettersi in gioco a qualsiasi età. Questo significa anche che è possibile diventare pasticcere a 30 anni. Il lavoro di pasticciere può diventare realtà per qualsiasi appassionato di pasticceria a prescindere dal titolo di studio conseguito o dalle esperienze lavorative pregresse.

Oggigiorno per diventare pasticciere a 30 anni serve frequentare un corso professionale in grado di fornire tutti gli aspetti teorici e pratici della professione. In effetti il pasticcere è un mestiere antico che si è evoluto passando da semplice artigiano ad artista moderno attraverso la ricerca e l’aggiornamento continuo. Va da sé che non è sufficiente seguire una ricetta e un metodo di preparazione per poter lavorare come pasticciere professionista.

Diventare pasticciere: tra sogni e offerte formative

Gli aspiranti pasticceri devono scegliere un corso professionale capace di fornire loro tutte le conoscenze teoriche e le competenze pratiche necessarie per diventare professionisti del settore. Il corso per pasticcere AssoAPI sfrutta la tecnologia e-learning e la pratica in laboratorio per formare pasticcieri in grado di affrontare ogni sfida lavorativa, anche a 30 anni e oltre. I moduli didattici, la fase di stage e l’accompagnamento nel mondo del lavoro rappresentano un’alternativa valida ai corsi professionali di alto livello con tempistiche più lunghe e costi più elevati.

Gli aspiranti pasticcieri possono apprendere tutto quello che c’è da sapere sull’arte pasticciera senza spostarsi e investire in spese extra grazie alla modalità di insegnamento in e-learning. A tutto questo si aggiunge che AssoAPI assicura uno stage “sul campo” a seconda delle disponibilità e delle necessità dei partecipanti.

Un futuro in divenire

Gli allievi che hanno concluso il corso professionale AssoAPI godono di un supporto dedicato per riuscire a entrare più facilmente nel nuovo contesto lavorativo. Un pasticciere professionista pronto a dedicarsi alla professione a 360 gradi può candidarsi alle offerte di lavoro come pasticcere e trovare occupazione in vari ambiti: un’attività in proprio o un lavoro da dipendente in un laboratorio di pasticceria o altre realtà come ristoranti, hotel, catering e altro.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-color: #1e73be;background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 180px;}

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi